Calcio : Coppa Italia, Aprigliano 1 Acri 2

Condividi l'articolo
  • 28
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    28
    Shares

APRIGLIANO 1 CALCIO ACRI 2

APRIGLIANO: Mauro 6,5, Bozzo 5,5 (10’st Merenda 6), De Rose 6 (15’st Mancuso 5,5), Sacchini 6, Porco 6,5, Tignanelli 6, Sidoti 6, Cipparrone 6, Federico 5,5, Stillitano 6 (30’st Niccoletti sv), Fiumara 5. In panchina: Provenzano, Fortino, Barberio, Ruffolo. Allenatore: Domanico

CALCIO ACRI: Palumbo 6, S.Meringolo 6 (18’st Canonaco 6), Ambrosecchia 6,5, Dodaro 6, Scarnato 6,5, Montalto 6, Naglieri 7,5, Siciliano 6,5, De Lorenzo 6,5, Margiotta 6,5, Cotello 6,5(35’st Perri sv). In panchina: Leopizzi, Giudice, A.Meringolo, Ritacco. Allenatore: Giugno

ARBITRO: Longo di Paola 6 (Assistenti: Cozza e Sciammarella di Paola 6)

MARCATORI: 19’pt De Lorenzo (CA), 21’st Porco (A), 33’st Naglieri (CA)

NOTE: Circa 100 spettatori di cui una quarantina arrivati da Acri . Ammoniti: Fiumara  (A), Ambrosecchia (CA). Espulso: Al 38’ s.t. Fiumara (A) per somma di ammonizioni. Angoli: 6-2. Rec. 1’, 4’

Aprigliano (CS) –  La prima uscita stagionale di Aprigliano ed Acri non passerà sicuramente alla storia per le emozioni regalate. La preparazione ancora visibile nelle gambe dei calciatori ed il campo in terra battuta influenzano sicuramente la prestazione delle due squadre, alla fine ad avere la meglio sono gli ospiti dell’Acri che con le reti di De Lorenzo e Naglieri regalano a Giugno la prima vittoria della sua gestione. Buona la prestazione dell’Aprigliano soprattutto nel secondo tempo.  L’Acri parte bene e la prima conclusione verso la porta difesa dall’ex Pietro Mauro arriva al 4’ con il colpo di testa di De Lorenzo. All’11 rossoneri ancora in avanti con Margiotta che ci prova dalla distanza ma la conclusione finisce a lato. I padroni di casa ci provano al 12’ con Bozzo che lascia partire una conclusione potente ma non precise dal limite dell’area di rigore. Al 19’ l’Acri trova la rete del vantaggio: Margiotta entra in area e lascia partire un destro che supera Mauro ma impatta il palo, sulla ribattuta il pallone arriva tra i piedi di Naglieri che dalla sinistra serve chirurgicamente De Lorenzo che controlla e di destro segna il primo gol stagionale dell’Acri . Uno scatenato Naglieri crea altre due ghiotte occasioni al 24’ ed al 30’ in entrambi i casi è bravo Mauro che si supera anche sulla conclusione di Margiotta. Nel finale di tempo pericoloso Siciliano per l’Acri e  Stillitano per i locali. Il secondo tempo inizia con l’Acri che ci prova non riesce a chiudere l’incontro. Al 21’ l’Aprigliano trova il pari con Porco che dagli sviluppi di una punizione realizza in mischia. L’Acri non ci stà e trova il gol vittoria con il migliore in campo Naglieri che sfrutta un errore della difesa dei padroni di casa dagli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Cotello.

Francesco Spina – Il Quotidiano del Sud

acri calcio 2016 nagleri gol de lorenzo

esultanza naglieri

6,030 Visite totali, 1 visite odierne

Lascia un commento