CALCIO: Coppa Italia, Acri 3 Corigliano 0

1,346 Visite totali, 1 visite odierne

CALCIO ACRI 3 CORIGLIANO 0
CALCIO ACRI: Thiam “Sergio” 6, Visani (’96) 6, U.Luzzi 6, Petrassi 6, Stilo (’96) 7, Perri 6, O.Viteritti 8(31’st Ferraro sv),Caruso 6,5, Pipieri 7(21’st A.Sposato 6,5), Caputo 8, Cormaci 6,5 (39’st , Martorana (’97) sv). In panchina: Propato(’97), F.Viteritti (’98), A.Sposato, Mancino, Levato. Allenatore: Pascuzzo
CORIGLIANO: Reda (’96) 5, Bruno 5,5, Lappanese 5,5, De Pantis 4,5, Apicella 6, Esposito (’98) 6(8’st Tuoto 5,5), Rizzo (’97) 5,5 (39’st Marino (’98) sv), Curia (’96) 5,5,Casciaro 6, Riolo 6(30’st Catapano(’98) sv), Brillante 6. In panchina: De Luca, Fico(’97), Mollo(’98), Diaco(’98).Allenatore: Cipparrone
MARCATORI:11’stO.Viteritti,17’st Caputo,27’st A.Sposato
ARBITRO: Fanara di Cosenza 5(Assistenti: Vommaro di Paola e Tropeano di Cosenza 5)
NOTE: Spetttori 300 circa. Al 35’pt espulso Mister Pascuzzo. Ammoniti: Caruso, Luzzi (A), Brillante, De Pantis, Curia (C ) . Angoli: 9-1 Recupero: 0’pt;1 st.

Acri (CS) – Nell’andata dei quarti di finale di Coppa Italia, l’Acri ipoteca il passaggio di turno superando con un secco 3 a 0 il Corigliano. Pascuzzo schiera in attacco il trio Cormaci – Caputo – Viteritti, a centrocampo Pipieri e Stilo. Nel Corigliano Brillante e Casciaro in attacco con Riolo libero di agire alle loro spalle. La prima occasione della partita arriva dopo 7 minuti: Viteritti di testa sfiora il vantaggio . Al 13’ ci prova Caputo su calcio di punizione dai trenta metri, ma la sua conclusione è alta. L’Acri spinge alla ricerca del vantaggio, il Corigliano si difende e ci prova in contropiede con Riolo e Brillante. Al 42’ azione di contropiede sulla destra con Viteritti che mette in mezzo un traversone sul quale non riescono ad intervenire Cormaci e Caputo. La ripresa inizia con i rossoneri che trovano il vantaggio dopo 11 minuti: Viteritti raccoglie l’assist di Caputo e di testa batte Reda. Al 17’ azione da cineteca di Caputo: il fantasista in contropiede supera mezza difesa coriglianese e realizza il 2 a 0 per i suoi. Il Corigliano si fa vedere con Brillante, ma la sua conclusione finisce fuori (22’). Al 25’ i padroni di casa hanno l’occasione di realizzare il terzo gol con Cormaci, la palla finisce di poco a lato. Il tris arriva al 27’ con Andrea Sposato, che con un bolide dalla distanza trafigge Reda. A fine partita Pascuzzo è soddisfatto: << Abbiamo fatto anche oggi una buona prestazione- ci dice – complimenti a tutti i miei ragazzi. Peccato per la direzione arbitrale, sono stato espulso senza aver detto niente all’indirizzo del direttore di gara. >>.

Francesco Spina – fonte: Il Quotidiano del Sud

 

Lascia un commento

1
Ciao. Come posso esserti utile?
Powered by