CALCIO: Coppa Italia , Acri 1 Silana 0

1,951 Visite totali, 1 visite odierne

CALCIO ACRI 1 SILANA 0
CALCIO ACRI: Spinelli 6, Mancino 6,5, Visani 6,5, Petrassi 6,5, Caruso 6,5, Perri 6, O.Viteritti 7,5., Pipieri 6 (8’ st Stilo 6), Petrone 6 (28’st Martorana 6), Levato 6, Cormaci 6,5 (21’st Caputo 6). In panchina: Lupinacci, F.Viteritti, Ferraro,G.Luzzi. Allenatore: Pascuzzo
SILANA: Barberio 6, Madia 6, Rosito 6 (1’ st Iaquinta II 6), Bruno 6, Mercurio 6, Iaquinta I 5,5, Spadafora I 6, Romano 6 (15’ st Loria), Spadafora II 6, Calabretta 6,5, Berlingieri 6 (38’st Mancina). In panchina: Silletta, Scigliano, Barberio, Gerardi. Allenatore: Di Gennaro
MARCATORI: 45’ pt O.Viteritti
ARBITRO: Fanara di Cosenza 6 (Assistenti Madeo e Greco di Rossano 6)
NOTE: spettatori circa 400 . Ammoniti:Pipieri (A), Madia, Mercurio (S). Espulsi: 34’st Mecurio (S) per doppia ammonizione, 47’ st Mancina per fallo . Angoli: 5-1 Recupero: 1’ pt; 4’st.

   di Francesco SPINA

ESULTANZA VITERITTI

Acri – Vince di misura contro la Silana l’Acri di Pascuzzo e si qualifica alla fase successiva dove ad attendere i rossoneri ci sarà la Brutium Cosenza. L’Acri all’esordio tra le mura amiche in questa stagione viene schierato da Pascuzzo con il solo Petrone in attacco, a centrocampo insieme al fantasista Levato agiscono Pipieri e Caruso, sulle fasce l’estro di Cormaci e la velocità di Mancino e Viteritti (il migliore in campo). Nella Silana dal primo minuto l’ex di turno Mattia Berlingeri. Il primo tempo inizia con i padroni di casa subito in avanti , al 5’ occasione ghiotta: traversone dalla destra di Viteritti , la sfera giunge a Pipieri che di destro al volo sfiora il vantaggio. Al 11’ Viteritti salta in dribbling due avversari e lascia partire dal limite dell’area un destro sul quale Barberio interviene deviando in angolo. Al 13’ è sempre l’Acri a rendersi pericolosa: Levato raccoglie il suggerimento di Viteritti e dai trenta metri lascia partire una conclusione che , però, finisce alta, il fantasista rossonero ci riprova al 20’ ma l’esito non è migliore. Al 27’ l’unica occasione degli ospiti: la Silana vince un rimpallo a centrocampo, la sfera finisce tra i piedi di Calabretta lanciato in contropiede, la sua conclusione finisce di poco a lato della porta difesa da Spinelli. L’Acri macina gioco, sul finale di tempo arriva anche il vantaggio: l’indemoniato Viteritti riceve palla poco dopo la linea di centrocampo, fa fuori due avversari e si lancia a velocità supersonica verso la porta superando Barberio in uscita. Il secondo tempo regala poche emozioni, l’Acri amministra il vantaggio provando a chiudere i conti, la Silana si difende bene e cerca di ripartire in contropiede. Al 2’ occasionissima per Petrone che di testa su assist di Mancino sfiora il raddoppio . Al 4’ ci prova Petrassi il tiro finisce fuori. Gli ospiti si fanno vivi al 19’ con Calabretta, la conclusione non impensierisce Spinelli. Sul finale di tempo i rossoneri costruiscono altre due occasioni con Mancino e Martorana, mentre la Silana chiude la gara in nove uomini dopo le espulsioni di Mercurio (34’) e Mancina (47’).

fonte : Il Quotidiano del sud

Lascia un commento

1
Ciao. Come posso esserti utile?
Powered by