Calcio, Acri: Emergenza infortuni in vista del Siderno

1,706 Visite totali, 1 visite odierne

Acri – Domenica al “Pasquale Castrovillari” sarà di scena la capolista Siderno, squadra allenata da Francesco Galati che sta facendo benissimo in questa prima parte della stagione, per l’Acri l’obiettivo è conquistare punti preziosi per non allontanarsi troppo dalle parti alti della classifica. Un risultato negativo potrebbe compromettere quasi definitivamente ogni sogno di gloria. Lo sa bene la società, che già domenica scorso dopo la sconfitta di Castrovillari, attraverso le parole del Vicepresidente Viteritti ha fatto intendere che contro il Siderno l’unico risultato da ottenere è la vittoria. Un banco di prova decisivo dunque per i rossoneri e di conseguenza anche per la panchina di Pascuzzo. Ieri pomeriggio la squadra si è allenata a Cosenza sul terreno di gioco della Polisportiva Azzurra, i rossoneri hanno affrontato la corazzata Corigliano, squadra che milita nel campionato di Promozione ma che obiettivamente presenta un organico che figurerebbe bene anche in Serie D. Pascuzzo non ha potuto schierare gli infortunati Martinez, Criniti, Gallo, Levato e Lamirata, alcuni dei quali difficilmente recuperabili domenica contro il Siderno. Il risultato del test amichevole ha visto la debacle dell’Acri che ha perso per 5 a 1. Per la cronaca le reti dei coriglianesi sono state siglate da Leta, Concialdi, Covelli (doppietta) e Piemontese, per l’Acri gol di Sposato su rigore. Nel frattempo ad Acri nel pomeriggio di ieri si è giocato il recupero della prima giornata del campionato Juniores, tra Acri e Olympic Rossanese, gara terminata 0 a 0, da segnalare però una buona prestazione dei giovani “lupi” (in foto) allenati da Carmine Perri. Per quanto invece riguarda l’aspetto societario, nei giorni scorsi il Presidente Falcone è stato “avvistato” insieme all’imprenditore Marco Mirabelli, notizia confermata anche dallo stesso Falcone: << Abbiamo cenato insieme – afferma – è stato piacevole parlare con lui di calcio ma la nostra è stata una semplice chiacchierata amichevole>>. E  sul possibile ingresso in società di Mirabelli: << Mirabelli ci ha fatto i complimenti per l’organizzazione  societaria che stiamo avendo in questi primi mesi – ci dice – magari potremmo condividere in futuro lo stesso progetto>>.

Francesco Spina – Il Quotidiano del Sud

Lascia un commento

1
Ciao. Come posso esserti utile?
Powered by