Calcio: Acri- A breve l’ingresso di nuovi soci. La panchina a Franco Giugno

11,856 Visite totali, 1 visite odierne

di Francesco Spina

Nelle scorse ore abbiamo anticipato del possibile approdo sulla panchina dell’Acri per la prossima stagione di Franco Giugno, allenatore di provata esperienza, con trascorsi sulle panchine di Rende, Brindisi, Nocerina, Montalto. Quelle che fino a ieri erano indiscrezioni si stanno trasformando di ora in ora  in qualcosa di più concreto, la situazione è in dirittura d’arrivo e mancherebbe al momento solo la firma per poter ufficializzare quello che sarà il nuovo allenatore rossonero che prenderà il posto di Mario Pascuzzo. L’Acri vuole ripartire da Giugno per poter poi costruire una squadra in grado di disputare un campionato di vertice. Oltre che sulla panchina ad Acri ci saranno facce nuove anche all’interno della società, il Presidente Angelo Ferraro ci anticipa qualcosa: << nei prossimi giorni renderemo ufficiali i nuovi ingressi societari – dice  Ferraro –  sono imprenditori della zona che vogliono costruire una squadra  competitiva in grado di disputare un campionato di alta classifica>>. Il Presidente al momento non lascia però trapelare alcun nome:  << al momento posso dire che stiamo limando gli ultimi dettagli in modo da poter presentare all’assemblea dei soci, ai tifosi ed alla stampa questi nuovi ingressi, ci sarà sicuramente una “rivoluzione” calcistica in modo da poter riportare il grande pubblico ad Acri, perché l’ambiente ed i tifosi lo meritano>>.   Ferraro ha poi anche il suo pensiero su quello che dovrebbe essere il nuovo allenatore dell’Acri: << Franco Giugno è un allenatore di esperienza, carisma e spessore, sicuramente ad Acri insieme a lui si potrebbe costruire qualcosa di bello, piace molto anche ai nuovi soci e nei prossimi giorni, salvo imprevisti, potremmo ufficializzarlo>>.  Per il calcio acrese il 2016 rappresenta una data storica, si festeggeranno infatti i 90 anni del calcio ad Acri, Ferraro vuole onorare questo appuntamento nel migliore dei modi: << le prime tracce di pratica del calcio ad Acri attraverso una squadra organizzata risalgono al 1926, con l’allora Garibaldina, squadra che come segno distintivo aveva sulla casacche una stella. Come società F.C. Calcio Acri vogliamo onorare questa ricorrenza importante per il calcio acrese, sarà realizzata anche una divisa celebrativa con la quale giocheremo durante la prossima stagione e durante l’estate insieme all’Amministrazione ed altre Associazioni sportive abbiamo l’intenzione di realizzare una giornata celebrativa>>.

Lascia un commento

1
Ciao. Come posso esserti utile?
Powered by