Beatificazione Francesco Maria Greco, guide dall’ITCGT

1,389 Visite totali, 1 visite odierne

I prossimi pellegrini che arriveranno ad Acri per visitare e pregare sui luoghi dove il Venerabile Francesco Maria Greco ha lasciato una traccia indelebile avranno delle guide speciali. Saranno le ragazze del “G. Falcone”.
Nel mese scorso, infatti, le suore dell’Istituto delle Piccole Operaie dei Sacri Cuori (congregazione fondata dal sacerdote che il prossimo 21 maggio sarà dichiarato Beato) e l’Istituto ITCGT-LICEO di Acri hanno stilato una convenzione, adattata ai percorsi di “alternanza scuola/lavoro”, che pone le basi di una collaborazione culturale e formativa per circa 20 studenti che, caso vuole, siano tutte ragazze. Inizieranno il 15 marzo la formazione per portare a termine questa missione peculiare. E poi si rimboccheranno le maniche per rispondere alle richieste di informazioni e per accompagnare sui luoghi dove un loro compaesano nella prima metà del secolo scorso ha fondato un ospedale per gli indigenti, un educandato per i bambini abbandonati, sia femminucce che maschietti, un ospizio per gli anziani rimasti soli e tanto altro.
Abbandoneranno, quindi, per circa due mesi, gli immancabili smartphone della generazione odierna per dedicarsi ad una storia più semplice e più umana, come quella di Francesco Maria.
E, soprattutto, dovranno raccontare da protagonisti l’itinerario quotidiano e spirituale di una persona che ha fatto tanto bene ai loro nonni e antenati. E non solo.
Oggi le Piccole Suore dei Sacri Cuori sono presenti anche in Francia, negli Stati Uniti e nelle Indie.

Segue itinerario:
Casa Madre
Chiesa piccola del B.Angelo (dove ha ricevuto il sacramento della Cresima)
Casa di nascita (vicino Palazzo Feraudo)
Chiesa di S. Chiara (dove F.M. Greco è stato battezzato)
Chiesa S.Nicola di Sales (è stato parroco)
“Casa culla” (prima casa della congregazione, a Padia)

Lascia un commento

1
Ciao. Come posso esserti utile?
Powered by