AIUTIAMO O “PERRUPIAMO”????

1,286 Visite totali, 1 visite odierne

di Associazione Qua La Zampa Acri.

In merito al sopralluogo effettuato dai Nas di Cosenza presso la struttura da noi gestita, sottolineiamo che l’Oasi necessita solo di alcuni miglioramenti che non hanno compromesso il benessere degli ospiti tant’è che nel verbale rilasciatoci è stato espressamente indicato che i cani sono in perfetto stato di salute. Noi ci teniamo tantissimo a questa iniziativa, e per noi vedere i cani fuori pericolo è più che soddisfacente; vorremmo che qualcuno ci spiegasse il motivo di queste lotte interne a discapito di chi si impegna a migliorare il NOSTRO e VOSTRO paese!

A molti il benessere dei cani non interessa e questo si era capito benissimo, la cosa fondamentale sedersi su una comoda poltrona o far cadere altri dalla stessa! Si dovrebbe pensare di più a risolvere i problemi seri, quelli che mandano costringono molti nostri concittadini ad andare via dal nostro paese! Siamo stati disponibili nel parlare con chiunque sia venuto da noi per informazioni e consigli, abbiamo risposto a tutte le domande che ci sono state poste, illudendoci che il problema interessasse veramente, ma le stesse sono state usate per argomentare e far bella figura nei vari Consigli Comunali!

Lo RIPETIAMO: a noi non interessano le vostre “scaramucce”, non ci interessa la visibilità, a noi interessa la salute dei nostri cani! Grazie all’Oasi è stato svuotato il canile sanitario di Mendicino, che era saturo e non permetteva l’ingresso di altri cani eventualmente accalappiati. Infatti  dopo il trasferimento di n. 31 cani dal canile sanitario di Mendicino all’Oasi sono ripartite le catture  ed n 31 cani stati tolti dalle strade del nostro bel paese. Ultimamente molti son diventati animalisti, ma al momento oltre alle polemiche e critiche distruttive non vediamo una mano tesa da…… MAI!!! Pensate che noi non laviamo le ciotole dei cani per un lavandino non montato ? Pensate che non usiamo saponi a secco e altri disinfettanti per la mancanza di una vasca? Pensate che per una medicheria incompleta se un nostro ospite dovesse avere necessità di cure non saremmo in grado di dargliele ugualmente? Anche perché è da anni che lo facciamo in mezzo alle strade!!!! Per noi queste sono piccolezze! Non state attaccando la politica di turno, state attaccando noi ed i nostri cani, NOI che a piccoli passi stiamo provando a risolvere il randagismo! Ci si dovrebbe  preoccupare del bene collettivo e di come risolvere i problemi. Avete pensato se l’Oasi fosse stata messa sotto sequestro, come spesso avviene quando intervengono i Nas, che fine avrebbero fatto i cani ospitati? I cani presenti ancora sul territorio che fine avrebbero fatto? Il problema randagismo sarebbe stato risolto? Scusateci dimenticavamo che a voi interessa la poltrona e non il benessere dei cani in se e per se! Pensiamo insieme al collettivo: se avete tempo venite a chiederci se i cani stanno bene, se hanno bisogno di qualcosa. NOI pensiamo al nostro paese, ai randagi e ai cittadini che si spaventano ad uscire per le strade! Le nostre mani sono sporche per un lavoro fatto con amore, le vostre sono abili a scrivere su una tastiera. Il nostro paese non progredirà mai  se per ogni cosa fatta in positivo, e per molti lo è, ci saranno sempre i politicanti di turno a distruggere tutto, perché di questo si tratta: DISTRUZIONE nel vero senso della parola!

 

 

Lascia un commento

1
Ciao. Come posso esserti utile?
Powered by