Ad Acri nasce il dog Park

Condividi l'articolo
  • 29
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    29
    Shares

L’Assessore all’ambiente Rossella Iaquinta ha incontrato , nei giorni scorsi,il generale Saverio Cotticelli per pianificare soluzioni riguardanti l’annoso problema del randagismo. 

Un proficuo incontro in cui si è discusso della costruzione di un canile sanitario che risolverebbe, in parte, il problema dei cani randagi. 

Questa, una delle tante iniziative che l’amministrazione comunale sta portando avanti per la prevenzione del randagismo e la tutela dei cittadini.

Proprio oggi, sabato 13 Aprile, e’ stata inaugurata un area dedicata ai nostri amici a 4 zampe dove possono essere lasciati liberi di correre e divertirsi. All’interno della Villa di Parco Caccia sono stati posti in opera i cestini per le deiezioni canine e dove e’ possibile ritirare sacchetti per la raccolta e lo smaltimento delle stesse.

Un vero e proprio Dog Park della città, uno spazio dedicato al divertimento e alla socializzazione. 

Inoltre, nella stessa giornata di oggi, in collaborazione con l’Azienda sanitaria e’ stata promossa l’iscrizione dei cani all’anagrafe canina e la microchippatura. 

345 Visite totali, 8 visite odierne

Lascia un commento

1
Ciao. Come posso esserti utile?
Powered by