Acri, servizi ridotti nella sede dei Vigili del Fuoco

849 Visite totali, 1 visite odierne

Acri. Tornata finalmente operativa sul territorio comunale la scorsa estate grazie all’attenzione degli amministratori che hanno provveduto ad effettuare tutti i necessari lavori di adeguamento dei locali, da qualche tempo, però, presso la sede cittadina del distaccamento dei Vigili del fuoco discontinui che fanno  capo al comando provinciale dei Vigili del fuoco di Cosenza, si stanno registrando dei problemi. Il tutto è  riconducibile all’impossibilità dei volontari di Acri di utilizzare il  mezzo messo loro a disposizione per gli interventi. L’unico mezzo in dotazione alla caserma di Via Europa da qualche mese, su diposizione del comando provinciale, è stato infatti trasferito, seppur in via temporanea,  presso la sezione permanente di San Giovanni in Fiore a seguito di un guasto del loro mezzo. Questo comporta una inevitabile inattività del locale distaccamento dei vigili del fuoco che,  nonostante sulla carta continua a restare aperto, di fatto, senza gli adeguati  mezzi a disposizione per poter intervenire, ha perso la sua ragion d’essere. Restano bloccati pertanto anche i circa venticinque volontari che si erano impegnati a garantire la turnazione della caserma di Via Europa operativa dalle ore 8  alle ore 20. Attualmente nessun servizio è garantito e anche per gli interventi più semplici bisogna, con non pochi disagi per gli utenti e per gli stessi vigili del fuoco, dover far riferimento ai distaccamenti di Rende e Cosenza. Dal Comune intanto fanno sapere che continueranno a tenere alta l’attenzione rispetto alla questione e che stanno continuando a sollecitare chi di competenza affinché il distaccamento di Acri torni ad essere realmente operativo ed il mezzo torni al più presto presso in città.

Rosanna Caravetta

Lascia un commento

1
Ciao. Come posso esserti utile?
Powered by