Acri: Sabato 25 il terzo raduno cinofilo

1,298 Visite totali, 1 visite odierne

Per sabato 25, dalle 10, è previsto il 3° Raduno cinofilo. La manifestazione si terrà in via della Sila, presso l’ex Foro Boario. “Nel corso dell’evento, dice l’assessore comunale all’igiene, Paola Capalbo, saranno consegnati, a chiunque fosse interessato, i microchip ed, inoltre, si provvederà all’anagrafe canina che è una procedura obbligatoria per i possessori di cani. Mettersi in regola, rappresenta un atto di civiltà e di rispetto nei confronti degli animali e della collettività e costituisce un momento cruciale della prevenzione del randagismo. Ma è anche obbligatorio per legge e mette al riparo dal rischio sanzione prevista per i trasgressori. Il raduno rappresenta solo una tappa di un percorso lungo che prevede altre iniziative, soprattutto nelle scuole a partire dal prossimo anno scolastico, al fine di sensibilizzare i più giovani su una questione annosa e di non facile soluzione. L’attuale Amministrazione Comunale, all’atto dell’insediamento, ha trovato una situazione precaria riguardo il randagismo, che stiamo cercando di risolvere in collaborazione con l’Asp. Il rifugio dei cani presso il canile convenzionato ha un costo altissimo e ciò non è più sopportabile. Stiamo cercando altre soluzioni ed a breve potrebbero esserci novità. Ricordo che al Comune spettano le funzioni di controllo del territorio, vigilanza sui cani di proprietà, mantenimento dei cani catturati nel canile sanitario e rifugio, adozione dei cani senza proprietario ricoverati nei canili, mentre ai Servizi Veterinari delle Asp, spetta l’identificazione dei cani, gli adempimenti sanitari come microchip, trattamenti antiparassitari e vaccinali, sterilizzazione e cura soggetti ricoverati nei canili sanitari, l’educazione sanitaria ed il servizio cattura.”

Lascia un commento

1
Ciao. Come posso esserti utile?
Powered by