Acri: rinnovato il Consiglio direttivo dell’Aspa

Condividi l'articolo
  • 260
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    260
    Shares

Nei giorni scorsi si è proceduto al rinnovo delle cariche sociali dell’ASPA (Acri Soccorso Pronto Aiuto), un’associazione di volontariato che opera da 22 anni nei campi dell’assistenza sanitaria e della protezione civile.
Nella sede di Via della Repubblica si è tenuta la prima riunione del nuovo Consiglio direttivo, durante la quale i nove consiglieri, eletti nelle votazioni che si sono tenute sabato 16 dicembre, hanno provveduto alla nomina delle cariche statutarie e alla proclamazione dei nuovi organismi dirigenziali.
Il nuovo Consiglio direttivo si legge in una nota dell’Aspa – è un mix tra volontari che già in passato hanno ricoperto cariche dirigenziali statutarie e che hanno messo nuovamente a disposizione dell’associazione la loro esperienza dirigenziale e nuovi volontari eletti che in questi prossimi tre anni avranno modo di maturare in esperienza per avere un futuro da dirigente e portare avanti anche nei prossimi anni un’associazione di volontariato, che dimostra di essere il fiore all’occhiello non solo sul territorio Acrese, ma su tutto il territorio nazionale.
Questo è il nuovo organigramma Raffaella Ritacco presidente, Luigi Pedace vicepresidente, Ottavio Ioele segretario, Antonio Stumpo direttore tecnico, Angelo Vincenzo Sposato consigliere, Angelo Minisci consigliere, Maurizio Garotti consigliere, Alessandro Mocciaro consigliere, Michele Perri consigliere.
Le deleghe dei rispettivi settori verranno assegnate ai consiglieri eletti nella prossima riunione di consiglio direttivo.
Nel collegio dei revisori dei conti sono stati eletti Rosanna De Marco, Mariantonia Ritacco e Francesco Canarino; nel collegio dei probiviri, Lorenza Ioele, Matteo Nicolino Scaglione e Cirino Oriti.

4,112 Visite totali, 1 visite odierne

Lascia un commento