Acri-Martedì consiglio comunale

1,294 Visite totali, 2 visite odierne

Torna a riunirsi martedì pomeriggio il consiglio comunale.
Il presidente Cosimo Fabbricatore ha convocato l’assemblea, nella sala consiliare del Palazzo Sanseverino-Falcone, per le ore 15:00. La eventuale seconda convocazione è stata fissata per giovedì, alla stessa ora.
Nove i punti all’ordine del giorno: Delibera di giunta comunale n.59, del 28-04-2015, avente a oggetto “Riaccertamento straordinario dei residui attivi e passivi”, ai sensi dell’articolo 3, comma 7, del decreto n.118/2011 “Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali e dei loro organismi”. Ripiano del disavanzo; Mutui a tasso fisso, contratti con la Cassa Depositi e Prestiti. Rinegoziazione. Autorizzazione; Proposta di alienazione immobile di proprietà dell’ente morale “Don Vincenzo Vaglica”. Accettazione; Riduzione prezzo gasolio e Gpl da riscaldamento per le zone del territorio comunale non metanizzate. Anno 2015. Estensione zone; Vendita reliquato terreno di proprietà comunale al Sig. Sergio De Vita; Regolamento centro comunale di raccolta. Esame e approvazione; Nomina consulenti consiliari nel comitato di gestione nella biblioteca comunale “Vincenzo Padula”; Nomina consulenti consiliari nel comitato di gestione nel Museo storico dell’arte e della civiltà contadine; Istituzione Caffè letterario. Discussione.
I primi punti sembrano essere quelli di maggior richiamo, anche dal punto di vista politico, in attesa della discussione sul bilancio preventivo che dovrebbe approdare in aule entro fine luglio.

Piero Cirino
Da “Il Quotidiano del Sud” del 07-06-2015.

Lascia un commento

1
Ciao. Come posso esserti utile?
Powered by