ACRI: L’Osteopata dei Campioni

2,065 Visite totali, 1 visite odierne

Pellicori e Cisolla

Anche quest’anno la Callipo Sport, che milita nel campionato di A2 di Pallavolo, si è affidata alle mani del Dott. Angelo Pellicori, di Acri.
Da quattro anni Pellicori si prende cura degli atleti della Callipo, molti dei quali per le sedute di osteopatia hanno raggiunto lo studio acrese del professionista, nella centrale Via Raffaele Capalbo.
Solo per fare qualche esempio, ad Acri si sono venuti a curare Alberto Cisolla, Marcello Forni, lo slovacco Ogurcak Frantisek, il tedesco Steverwald Patrick e l’olandese Niels Klapwijk.
In passato Pellicori ha lavorato anche nel mondo del calcio, con gente del calibro di Emiliano Mondonico, Alberto Zaccheroni e Gianluigi Lentini, ai tempi della loro militanza nel Cosenza. Qui ha prestato le sue cure agli atleti rossoblu dal 1997 al 2002, nei gloriosi anni del Cosenza in Serie B.
E’ massaggiatore sportivo, ma ancora prima fisioterapista, osteopata e massofisioterapista, oltre a essere specialista nelle tecniche Furter, Laser Fp3, Fasciali, Human Tecar e Tessutali secondo Pierre Tricot.
Alla Callipo Sport Angelo Pellicori si sente uno di famiglia e il rapporto con i giocatori va ben al di là dell’aspetto professionale e della manipolazione osteopatica.
Riprendere la forma fisica dopo infortuni, muscolari e non, implica necessariamente avere totale fiducia in chi è chiamato a restituire alla squadra un atleta pienamente recuperato.

Piero Cirino
Da “Il Quotidiano del Sud” del 12-09-2014.

Lascia un commento

1
Ciao. Come posso esserti utile?
Powered by