ACRI: Il Presidente Napolitano Premia Nicola Fusaro

2,749 Visite totali, 1 visite odierne

In occasione delle celebrazioni per la festa della Repubblica, a Cosenza, al Cavaliere Nicola Fusaro, Fiduciario di Acri dell’Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi di guerra, con Decreto del 27/12/2013 del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, è stata conferita l’onorificenza di “Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana”.
L’onorificenza gli è stata comunicata dal Prefetto di Cosenza, Gianfranco Tomao, a coronamento dell’infaticabile volontà con la quale il Cavaliere Fusaro ha svolto e continua a svolgere con profonda passione l’incarico sociale di rappresentante dei reduci e caduti in guerra, testimoniando alle generazioni passate e future, quei valori e quei sani principi di dovere e di giustizia, che dovrebbero contraddistinguere ogni cittadino italiano, mosso dallo spirito di desiderare il bene del Paese.
Come spiegano i suoi congiunti “ogni anno, nonostante la sua età, con l’approssimarsi delle celebrazioni relative alle manifestazioni del 25 aprile e del 4 novembre, gli occhi del Cavaliere Fusaro si ravvivano di maggiore luminosità, poiché in queste date, da oltre 60 anni, ai piedi del monumento eretto ad Acri in onore dei caduti in guerra, alla presenza dei rappresentanti dell’amministrazione comunale, di svariate associazioni, delle forze dell’ordine, di scolaresche e della cittadinanza, commemora, pubblicamente e solennemente, le gesta di coloro che hanno rinunciato alla propria vita in favore della patria, per affermare e rinsaldare nelle nuove generazioni i valori costituzionali della nazione italiana”.

Piero Cirino
Da “Il Quotidiano della Calabria” del 04-06-2014.

Lascia un commento

1
Ciao. Come posso esserti utile?
Powered by