Acri : Il bocciodromo intitolato ad Antonio Basile

1,490 Visite totali, 1 visite odierne

Da oggi il bocciodromo comunale è intitolato ad Antonio Basile. Una decisione quanto mai indovinata visto che proprio Basile, scomparso nel 2012, con impegno e determinazione ha voluto fortemente che si realizzasse questa struttura. Basile è stato anche presidente del Gruppo Bocciofilo Città di Acri per oltre dieci anni e quando questo sport non era ancora ben radicato sul territorio.
E’ stato anche dirigente provinciale e responsabile della zona Ionica. Fungeva da stimolo per iscritti ed istituzioni e si deve anche a lui se oggi la struttura è dotata di tutti i comfort.
Una cerimonia sobria tra ricordi, aneddoti, commozione e tante persone tra cui l’assessore comunale allo sport, Coschignano, il senatore Trematerra ed il presidente del comitato provinciale bocce, D’Ambrosio. Presenti, naturalmente, anche i familiari di Basile, impiegato Asp ma grande appassionato di bocce.
L’iniziativa è stata promossa dalla società Asd Acheruntia, che conta circa 40 iscritti, che ha proposto l’intitolazione a Basile sostenuta anche dalle altre società.
Nel corso della cerimonia sono state consegnate targhe ricordo mentre tutti gli intervenuti hanno avuto parole di elogio nei confronti di Basile, persona corretta, passionale, trasparente che ha dedicato molto del suo tempo a questo sport minore affinchè si consolidasse sul territorio e tra i giovani.
Nel corso della manifestazione si è svolto il I° Trofeo che se lo ha aggiudicato la formazione Senior Categoria A del Comitato Provinciale.

Lascia un commento

1
Ciao. Come posso esserti utile?
Powered by