ACRI: È ancora allarme furti. I cittadini chiedono l’incremento di forze dell’ordine

Condividi l'articolo
  • 109
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    109
    Shares

Nella scorsa estate, il problema dei furti nelle abitazioni era diventato quasi una costante e non piacevole abitudine per i cittadini di Acri. Furti che si verificavano in pieno centro e in molti casi addirittura in pieno giorno.

Dopo qualche mese di tregua, nelle scorse ore i “topi d’appartamento” si sono rifatti vivi con alcuni colpi messi a segno all’interno di appartamenti situati in quartieri anche abbastanza popolati.

I malviventi, nei giorni scorsi, hanno rubato oggetti di valore e soldi in un’abitazione, approfittando dell’assenza dei proprietari. Si è registrato invece anche un caso in cui il proprietario dell’abitazione, rincasando, si è accorto della presenza dei non graditi ospiti, ed urlando è riuscito a metterli in fuga.

In questo caso l’allontanamento dei ladri è avvenuto a bordo di una Opel Astra di colore nero.

A seguito di questi ultimi spiacevoli episodi, alcune delle vittime di questi furti, hanno deciso di costituire una vera e propria associazione che possa rapportarsi con le autorità e chiedere un maggiore controllo da parte delle forze dell’ordine su un vasto territorio come quello di Acri.

Ed è proprio a causa della carenza di forze dell’ordine su un territorio ampio come quello del Comune di Acri, che sta spingendo tanti cittadini a chiedere al Sindaco di farsi promotore di un incremento del personale a disposizione della locale stazione dei Carabinieri.

5,064 Visite totali, 1 visite odierne

Lascia un commento